Finanza e gestione rischio cambio
News Index
Di Philippe Gelis

Messaggio SWIFT allegato ai pagamenti: un servizio per il cliente

Pubblicato novembre 26, 2015

Sono nel Fintech da 5 anni e ho sempre sentito parlare di tecnologia all’avanguardia, tecnologia rivoluzionaria, big data, machine learning, algoritmi, intelligenza artificiale, blockchain, distributed ledger, ecc. Ma alla fine, qual è il punto? Quale il vantaggio di investire così tanto in tecnologia? In alcuni casi, ho avuto l’impressione che si trattasse di mero amore per tecnologia, una questione legata ai concetti di promozione e tendenza.

Questa settimana Kantox ha introdotto una funzionalità innovativa e rivoluzionaria, semplicemente dando ascolto ai clienti, un’innovazione che le banche avrebbero potuto offrire da tempo, mentre invece si concentrano di più sui profitti a breve termine piuttosto che sul valore da fornire ai propri clienti.

Molti clienti si rivolgono a Kantox, non solo per i servizi di cambio valuta, ma anche per i pagamenti internazionali. Offriamo loro soluzioni di pagamento globali per il trasferimento di fondi a fornitori, partner, impiegati esteri, ecc. e siamo consapevoli del problema che devono affrontare poiché perdono la tracciabilità del pagamento fino al momento in cui non viene ricevuto dal beneficiario.

Ad esempio, quando un fabbricante paga un fornitore in Cina, la ricezione dei fondi da parte del fornitore potrebbe tardare qualche giorno. Spesso e volentieri, il pagamento “arriva” alla banca del beneficiario e rimane paralizzato a un certo punto della transazione senza essere accreditato sul conto del fornitore, il quale reclama il pagamento al proprio cliente. Data la complessità del sistema bancario cinese, i fondi vengono a volte bloccati in camere di compensazione regionali, causando gravi ritardi nel processo di pagamento. Puoi quindi ritenerti fortunato se i fondi non tornano al pagatore europeo! In altre parole, un vero e proprio incubo.

Kantox è membro di SWIFT e utilizza la messaggistica SWIFT per elaborare i pagamenti internazionali a favore dei propri clienti. Quando questi devono quindi affrontare un “rompicapo” come quello menzionato, chiedono a Kantox il messaggio SWIFT (MT103) in modo da poter individuare e/o tenere traccia del pagamento in maniera veloce. Il messaggio SWIFT è inoltre una ricevuta di pagamento valida per i loro fornitori che potrebbero così accelerare il processo di consegna dei beni.
nbsp;

Il messaggio SWIFT: un vantaggio per gli importatori

Ignacio Sanchez Miret, tesoriere e risk manager di HMY Group accoglie molto favorevolmente la funzionalità del messaggio SWIFT: “Grazie alla messaggistica Swift, disponiamo di un’ulteriore prova che attesta che il pagamento è stato processato correttamente, un passo avanti rispetto alla ricevuta bancaria utilizzata precedentemente, che non garantiva al beneficiario che l’importo del pagamento provenisse dal nostro conto.”

Da ora in avanti i messaggi SWIFT saranno “allegati” ai pagamenti in uscita dei nostri clienti: ogni volta che Kantox esegue un ordine di un pagamento, il cliente di Kantox e il suo beneficiario ricevono immediatamente il messaggio SWIFT, in modo tale da poter tenere traccia del pagamento, accorciare il ciclo ed essere sempre informati.

Che ci si creda o no, è una svolta globale!

Ad oggi, le banche sono in grado fornire il messaggio SWIFT, ma lo fanno solo su richiesta telefonica o per e-mail da parte del cliente. In più, si tratta di un processo abbastanza lungo (1 o 2 giorni in alcuni casi) e quasi mai gratis.

Kantox ha sviluppato una tecnologia che automatizza il processo, consentendoci di fornire i messaggi SWIFT gratuitamente e in tempo reale. Non si tratta di una “tecnologia multi-ledger opera di un’arca di scienza”, è una semplice funzionalità che fornisce un enorme valore ai clienti corporate.

Ecco qui, un tipo di innovazione che ha come base l’ascolto dei i clienti.

Vuoi sapere come si legge il messaggio SWIFT? Scarica qui la guida in inglese.


SWIFT EN

Avatar

Lascia un commento

*