Kantox news
News Index
Di Guillermo Alcalá

Kantox e il Brexit: ‘Don’t Panic!’

Pubblicato giugno 23, 2016

brexit-flags

Avendo noi gli HQ a Londra, ci siamo ripetutamente domandati in questi giorni cosa dovremo fare nel caso in cui i cittadini del Regno Unito votassero sì al Brexit. Quali saranno gli effetti per Kantox? E quali le conseguenze per i nostri clienti?

In quanto specialisti in ambito valute estere, immaginare soluzioni in diversi scenari e incertezze è per noi ‘business as usual’. Siamo pronti. Per mesi abbiamo sviluppato un’analisi dettagliata dell’impatto normativo che potrebbe avere il Brexit per noi. Sicuramente il CEO di tutte le aziende con presenza nel Regno Unito lo avrà già fatto da qualche mese.

In caso di Brexit, cruciale sarà tutto ciò che si negozierà dal 24 in materia di immigrazione e di attrazione di talenti, passaporto per entità finanziarie, barriere doganali, ecc.

Un voto contrario a quello di rimanere nell’Unione europea, porterà mesi di incertezza e una lunga fase di nuovi accordi internazionali. Passeranno un paio d’anni per riassettare il nuovo quadro giuridico.

Sull’economia reale il Brexit potrà avere un impatto limitato o significativo. Tutto dipenderà dagli accordi che si prenderanno post Brexit. Di sicuro si produrranno due effetti prevedibili: deprezzamento della sterlina e incertezza.

Questi due fattori non tarderanno a portare conseguenze per le aziende come la nostra e quelle dei nostri clienti: gli investimenti e il commercio estero sono già in attesa in prima linea. Ovviamente ci chiediamo: cosa cambierà per Kantox nell’ipotesi di Brexit? Le società di servizi finanziari britanniche, come noi, avranno bisogno di una seconda sede nell’Unione europea. Quasi tutte – se non già tutte – la possiedono. La nostra è a Barcellona.

Qualsiasi cosa succeda al voto, il Regno Unito continuerà ad utilizzare la sterlina. Parallelamente, l’UE continuerà a utilizzare l’euro e il commercio internazionale nel Regno Unito non cambierà in alcun modo i servizi di Kantox.

Anzi, se al Brexit si associa una maggiore volatilità della sterlina, le nostre soluzioni di copertura dinamica saranno necessarie più che mai per i nostri clienti.

In Kantox abbiamo più di 2.000 clienti in 20 paesi diversi. Per ciascuno di essi, l’impatto sarà differente. Per quanto riguarda le aziende del Regno Unito, essere una società importatrice o esportatrice non sarà lo stesso. Il deprezzamento della sterlina non influirà in maniera uniforme: l’effetto dipenderà dal tipo di attività e i margini muteranno in base all’esposizione ai rapporti con l’estero e alla gestione valutaria. Ad ogni modo, c’è da differenziare tra l’impatto del referéndum e l’impatto dell’uscita reale del Regno Unito dall’UE (con la vittoria del Leave). L’impatto del referendum è costituito principalmente da volatilità e possibile panico. Questa è la situazione in cui ci troviamo oggi. Tornando ai nostri clienti, coloro che hanno transazioni in GBP, hanno lavorato con noi ad un piano di emergenza per proteggere i propri margini per la durata di questo periodo di incertezza. L’impatto del possibile Brexit condurrebbe al deprezzamento della sterlina e alla possibile recessione. Gli sviluppi di questo secondo scenario dipendono dalla gestione del rischio che ogni azienda ha scelto di impostare. Ci saranno aziende che soffriranno e altre che trarranno vantaggio dalla nuova situazione.

Avatar

Lascia un commento

*