Cos’è l’hedge accounting?

L’Hedge accounting è un modello di contabilizzazione che consente alle aziende che si coprono da un certo rischio su una transazione attesa, di riflettere l’efficacia della copertura anche nel conto economico. Nel caso del rischio di cambio, consente di spostare utili e perdite su cambi ad una data futura, a quando anche la transazione coperta verrà registrata a bilancio.

Se la tua azienda gestisce un volume significativo di transazioni in valuta estera, è molto probabile che stiate ricorrendo a contratti forward/outright/plafond per coprirvi dal rischio di cambio. Benché questi strumenti proteggano efficacemente i margini aziendali da movimenti sfavorevoli dei tassi di cambio, a livello contabile possono comunque generare differenze cambi.

I principi contabili standard esigono che la variazione di fair value di ogni strumento di copertura sia registrata a bilancio al termine di ogni esercizio.

Tali variazioni hanno quindi un impatto sul conto economico che può distorcere il quadro della gestione finanziaria dell’azienda. Anche se stai coprendo efficacemente il rischio di cambio, potresti infatti avere differenze cambi in bilancio.

L’Hedge accounting minimizza la volatilità del conto economico consentendo alle aziende di spostare utili e perdite su cambi ad una data futura, quando anche la transazione coperta viene registrata a bilancio. Si ha così una giusta compensazione tra valore dell’elemento coperto e valore dello strumento di copertura.

Perché dovresti implementare l’Hedge accounting?

L’Hedge accounting può apportare numerosi vantaggi. Il vantaggio principale è che potendo trattare, anche a livello contabile, nello stesso momento elemento coperto e strumento di copertura, viene così rimossa la volatilità temporanea del conto economico. L’importante conseguenza è che i rendiconti finanziari riflettono meglio la vera performance economica del business.

Ridurre la volatilità degli utili, si traduce in una serie di vantaggi aggiuntivi:

  • Enterprise value. La volatilità degli utili è percepita negativamente dagli investitori.
  • Affidabilità creditizia. La prevedibilità degli utili futuri è un fattore positivo per l’affidabilità creditizia.
  • Gestione del rischio. La contabilità riflette meglio e in modo più preciso il modo in cui viene gestito il rischio FX.
  • Compenso dirigenziale. Il compenso legato alla performance e all’accuratezza delle previsioni potrebbero altrimenti essere diversi da quelli attesi a causa dei risultati in bilancio (differenze cambi nonostante la corretta gestione del rischio FX).

Cosa serve per implementare l’hedge accounting?

L’IFRS9 elenca una serie di requisiti sostanziali che devono essere soddisfatti per applicare l’hedge accounting:

1. Documentazione. È necessario documentare ogni relazione di copertura tra elemento coperto e strumento di copertura con le seguenti informazioni:

  • Tipo di copertura
  • Elemento coperto e strumento di copertura
  • Rischio coperto
  • Relazione di copertura
  • Strategia di copertura

La documentazione dovrebbe anche delineare gli obiettivi di gestione del rischio dell’azienda a livello globale.

2. Test di efficacia: L’azienda deve misurare l’efficacia della copertura. Ciò implica dimostrare che esiste una relazione economica tra l’elemento coperto e lo strumento di copertura. È inoltre necessario eseguire un test per valutare l’efficacia della relazione – un esercizio che richiede competenze di valutazione, nonché una comprensione dei requisiti dell’IFRS 9 e l’accesso ai dati di mercato. I risultati dei test di efficacia determinano le voci contabili da registrare in bilancio.

Nella maggior parte dei casi, documentare correttamente tutte le relazioni di copertura e i test di efficacia sono attività impegnative che richiedono un notevole carico di lavoro e anche ingenti costi per ottenere le diverse fonti di dati. Il che spesso scoraggia le aziende nell’implementazione dell’hedge accounting.

Infine, oltre ai requisiti previsti dall’IFRS 9, le aziende devono anche disporre di competenze contabili specifiche per applicare correttamente l’hedge accounting.

Hedge accounting semplificato con Kantox

La soluzione completamente automatizzata di Kantox rende molto più semplice l’hedge accounting.

Kantox è in grado di leggere i dati relativi agli elementi da coprire e gli strumenti di copertura attraverso la sua soluzione tecnologica denominata “Dynamic Hedging”.

La soluzione “Hedge Accounting” collega quindi gli elementi coperti con i rispettivi strumenti di copertura all’origine della relazione di copertura e crea la documentazione richiesta.

All’inizio e ad ogni data di riferimento/esercizio, viene anche verificata l’efficacia della relazione di copertura per determinare l’idoneità ad applicare l’hedge accounting. La soluzione determina la parte efficace della relazione di copertura. Kantox fa questo utilizzando dati di mercato rilevanti, che non sono prontamente disponibili per molte aziende.

Attraverso la sofisticata soluzione di Hedge accounting di Kantox, le tesorerie sono quindi in grado di eseguire facilmente le corrette registrazioni contabili.

Con la soluzione automatica “tutto in uno”:

  • I dati sull’esposizione FX e sulla copertura vengono raccolti automaticamente
  • Il rischio FX è coperto secondo la strategia aziendale
  • La gestione del rischio FX si riflette meglio nei rendiconti finanziari
  • La volatilità del P&L è ridotta al minimo
  • Vengono generati documentazione di copertura e test di efficacia per ogni relazione di copertura, insieme ai dati per le voci contabili.

Dynamic Hedging ed Hedge Accounting

Il Dynamic Hedging di Kantox è un software in grado di automatizzare la gestione dei rischio di cambio.

Legge i dati di esposizione ricevuti dall’azienda ed esegue automaticamente a mercato le coperture in base alla strategia di gestione del rischio definita dall’azienda. In quanto tale, la soluzione acquisisce informazioni su tutti gli elementi coperti e i relativi strumenti di copertura.

Le nostre soluzioni tecnologiche si integrano a qualsiasi infrastruttura IT esistente, tramite API o FTP.