“Transazione internazionale”

Definizione

Si tratta di transazioni che valicano le frontiere nazionali coinvolgendo spesso due o più valute diverse o persino tre, quando si utilizza una valuta di riserva, come il dollaro USA.

Un’eccezione a questa regola si registra quando due società di due nazioni diverse all’interno dell’Eurozona commerciano tra di loro, dato il ricorso all’euro come moneta unica.

Esempio di transazione internazionale che coinvolge due valute:

Un’azienda con sede in Germania acquista materiali presso un fornitore con sede negli Stati Uniti. Il fornitore accetta il pagamento in dollari USA. Per pagare il fornitore, l’azienda con sede in Germania deve pertanto cambiare l’euro con il dollaro USA.

Esempio di transazione internazionale che coinvolge una terza valuta di riserva:

La stessa azienda con sede in Germania acquista anche apparecchiature presso un fornitore cinese. La valuta nazionale dell’azienda cinese è lo yan renminbi, che non è facilmente convertibile. Per chiudere la transazione, entrambe le parti decidono di usare il dollaro USA come valuta di riserva. Per pagare il fornitore cinese, l’azienda con sede in Germania cambia l’euro con il dollaro USA.