“Ordine di mercato”

Definizione

Un ordine di mercato è uno strumento del cambio valutario.

L’ordine di mercato permette alla parte che intende eseguire un’operazione valutaria di portarla a termine con uno specifico tasso di cambio o una specifica gamma di tassi di cambio. È un metodo impiegato per ottimizzare la possibilità di operare al tasso di cambio preferenziale dell’acquirente, riducendo gli effetti avversi della volatilità del mercato.

Una volta che un cliente ha lanciato un ordine di mercato, il provider dei cambi valutari monitorizza i movimenti del tasso di cambio ed esegue l’operazione per conto del cliente solo nel momento in cui si innesca il tasso desiderato. L’operazione avviene in larga misura attraverso una piattaforma automatica online, mentre la compravendita delle valute avviene con effetto immediato.

Gli ordini di mercato possono includere ordini con limiti di prezzo e meccanismi di stop-loss come elementi aggiuntivi di copertura contro la volatilità del mercato dei cambi.